[Owasp-italy] Open Web Application Security Project e le universita'

Matteo Meucci matteo.meucci at owasp.org
Fri Oct 31 19:03:30 EDT 2008


Ciao Alessio,
ottima idea. Nel corso degli ultimi anni come OWASP-Italy abbiamo
fatto diversi seminari presso l'Università della Sapienza, di Bologna
e la Bocconi di Milano.Sono convinto che sia molto importante portare
le tematiche di WebAppSec all'attenzione degli studenti universitari e
presso il mondo accademico ed ognuno di noi può dare un contributo in
tal senso.

Ragionando in questa direzione, grazie alla collaborazione con il
Centro di Competenza ICT-Puglia dell'Università degli Studi di Bari
(in particolare con Aaron Visaggio e Nicola Quarantiello), stiamo
organizzando il prossimo OWASP-Italy Day a Bari il 23 Febbraio 2009.
http://www.owasp.org/index.php/Italy_OWASP_Day_3
Quest'anno puntiamo ad avere sponsorizzazioni tali da coprire le spese
di trasferta degli speaker selezionati oltre che al buffet ed ai
coffee break (mantendo l'ingresso gratuito).

A breve seguirà la presentazione ufficiale ed il CFP.

Grazie,
Mat



On Fri, Oct 31, 2008 at 6:19 PM, Carlo Pelliccioni
<carlo.pelliccioni at gmail.com> wrote:
> Quello delle traduzioni dall'Inglese all'Italiano è una di quelle cose
> che ha decisamente senso per quanto riguarda documentazione orientata
> alla sensibilizzazione come ad esempio la OWASP Top 10 2007 ma non si
> addice molto a progetti di natura più tecnica. Secondo me è più
> importante concentrare gli sforzi della comunità OWASP italiana nella
> divulgazione dei contenuti inerenti ai progetti che gestiamo piuttosto
> che imbarcarci in un lavoro di grande portata come quello delle
> traduzioni (che richiedono anche un lavoro successivo di review poiché
> un traduttore potrebbe non avere elevate competenze su ogni argomento
> tecnico e di conseguenza e potrebbe interpretare male alcune parti
> della documentazione). Questo sempre secondo il mio personale
> parere...ma condivido molto l'idea di Alessio di allargare ad altri
> volontari la partecipazione attiva alle attività esistenti e alla
> creazione di nuove.
>
> Saluti
> Carlo
>
> 2008/10/31 Alessio Marziali <alessio.marziali at cyphersec.com>:
>> Ciao a tutti,
>>
>> Di recente ho avuto delle richieste da alcune universita' di effettuare delle presentazioni relative al secure coding ed Open Web Application Security Project in generale.
>>
>> Purtroppo data la distanza che mi separa dal nostro paese non posso fornire la piu' adeguata copertura delle seguenti tematiche, in particolare mi riferisco ad un fattore organizzativo.
>>
>> Sto preparando della documentazione relativa ai nostri progetti di punta (vedi oriz,testing guide,code crawler) in lingua italiana da distribuire a questi "possibili" futuri eventi.
>>
>> Il massimo sarebbe avere I nostri uomini di punta impegnati in questo progetto in cui Open Web Application Security Project punta tantissimo (chi e' nella mailing list Leaders sa di cosa parlo). Ma rendendomi conto degli impegni di tutti noi, e nel pieno della filosofia open vorrei allargare la richiesta di contributo a tutti quelli che possono contribuire (sia economicamente che nelle traduzioni/documentazione ITA).
>>
>> Matt, pensi sia possibile avere degli input dai leaders su questo argomento?
>>
>> Buon lavoro a tutti,
>> Alessio.
>> OWASP Code Crawler Project
>> www.owasp.org
>> www.cyphersec.com
>> _______________________________________________
>> Owasp-italy mailing list
>> Owasp-italy at lists.owasp.org
>> https://lists.owasp.org/mailman/listinfo/owasp-italy
>>
>
>
>
> --
> Carlo Pelliccioni
> OWASP Backend Security Project leader
> http://www.owasp.org/index.php/Category:OWASP_Backend_Security_Project
> _______________________________________________
> Owasp-italy mailing list
> Owasp-italy at lists.owasp.org
> https://lists.owasp.org/mailman/listinfo/owasp-italy
>



-- 
Matteo Meucci
OWASP-Italy Chair, CISSP, CISA
http://www.owasp.org/index.php/Italy
OWASP Testing Guide lead
http://www.owasp.org/index.php/Testing_Guide


More information about the Owasp-italy mailing list